comandamenti-affido-congiunto

Affido congiunto: i dieci comandamenti!

Pubblicato da Team Share(d)

Qualunque sia il ritmo dell’affido congiunto, i genitori separati non hanno ancora trovato una ricetta miracolosa!  Tuttavia, anche se tutti i casi sono speciali, hai una piccola idea degli ingredienti che possono solo farti bene per un affido congiunto ben riuscito dopo il vostro divorzio.

Ricostruirai la fiducia!

Devi arrivare a ricostruire un rapporto di fiducia con il o la tuo/a ex coniuge. Questa è probabilmente la parte più difficile, ma chi ti ha detto che sarebbe stato facile?

Non dimenticare che preservarti significa rifiutare di perdere tanto quanto accettare di non vincere.

Ridurrai la distanza!

“Lontano dagli occhi, lontano dal cuore? Proverbio ben falso, perché nonostante la distanza, è a loro che pensiamo”

Per il benessere dei tuoi figli, opta, per quanto possibile, per tempi di viaggio il più brevi possibili.

E senza abusarne, approfitta di tutte le nuove tecnologie per avere degli scambi molto regolarmente: un “Facetime”, una chiamata o anche un breve messaggio di testo ti aiuteranno a restare vicini.

Incoraggerai la comunicazione!

Educazione, scuola, salute, ecc … ci sono molte ragioni per comunicare con il o la tuo/a ex-partner. Non trattenere delle informazioni e condividi il più possibile.

Considererai la mediazione!

Se sei a corto di idee, approfitta dell’esperienza dei mediatori specialisti la cui missione è quella di preservare o ripristinare i legami e prevenire i conflitti legati alla separazione. Ne vale la pena!

Rispetterai i punti di riferimento dei bambini!

Accompagna i tuoi figli nel perseguimento delle loro attività extrascolastiche e/o delle loro passioni. Pianoforte? Calcio? Danza? Incoraggiateli ad essere diligenti, è strutturante!

Terrai un calendario!

Accedere alla pianificazione dell’affido congiunto in tempo reale, conoscere le attività dei bambini a colpo d’occhio, condividere un appuntamento importante con l’altro genitore in due clic, ecc … Fatevi un favore, usa un calendario condiviso e risparmia quotidianamente un sacco di tempo ed energia.

Favorirai l’equità!

Favorite l’equità rispetto al rigido egualitarismo. I tuoi figli non sono gli arbitri designati della separazione e non hanno voglia di contare i punti dopo il divorzio. Fai un compromesso con il o la tuo/a ex-partner e lui/lei ti restituirà il favore altrettanto rapidamente, questo è sicuro!

Resterai in ascolto!

Come già sai, non esiste una ricetta miracolosa! Nulla è scolpito nella pietra e sta a te rimanere all’iniziativa, se ritieni che sia necessario. Quindi, rimani in ascolto ed accetta di considerare una nuova organizzazione, se tuo figlio te lo chiedese (chiaramente o no)…

Buoni amici, conti chiari!

Invece di fare di voi due dei buoni amici, buoni conti fanno buoni ex!

Alimenti o meno, stabilisci una suddivisione degli oneri che sia equa e flessibile, e condividie un controllo regolare delle spese in modo che gli squilibri non persistano (e generino tensioni).

Userai Share(d)!

Usare Share(d) vuol dire  semplificare la vita quotidiana! Tenere d’occhio il calendario dell’affido congiunto, le vacanze, gli appuntamenti importanti… mantenendo tutti i documenti riguardanti i bambini a portata di mano; con Share(d) è possibile!

E non c’è più bisogno di passare ore a fare i conti, Share(d) analizza per te la suddivisione delle spese…

Share(d) è la soluzione vincente per i genitori separati che desiderano organizzarsi un’organizzazione quotidiana serena per la felicità dei propri figli e per la propria.

Articoli consigliati

Co-genitorialità: quale atteggiamento adottare quando ci si scambia i figli?

01 Giugno 2021

Siamo molto pragmatici! Che l’affido sia tradizionale o congiunto, i genitori separati devono inevitabilmente “scambiarsi” i figli più o meno […]

Leggi l'articolo

Tra affido congiunto e convivenza: la nuova tendenza del “Nesting”

01 Giugno 2021

Dopo il loro divorzio, molti sono i genitori separati che si pongono la domanda sulla migliore organizzazione possibile: quella che […]

Leggi l'articolo

Co-genitorialità: I 10 comandamenti!

26 Maggio 2021

Non esiste una ricetta miracolosa per una separazione di successo ed ogni caso è unico. D’altra parte, conosciamo bene gli […]

Leggi l'articolo

Mi interessa:

Iscriviti alla newsletter per ricevere le ultime novità di Share(d) specialmente pensate per i genitori!

Iscriviti alla newsletter di Share(d) per ricevere le ultime novità specialmente pensate per i genitori!

Ritrova la nostra comunità di genitori sui tuoi social network