coorganizzazione

Co-organizzazione nella vita quotidiana: consigli e trucchi per genitori separati

Pubblicato da Team Share(d)

Cos’è la co-organizzazione? Quella parola che tutti ti ripetono in continuazione da quando ti sei separato/a? Beh, secondo il dizionario Larousse, si tratta dell’arte di organizzare qualcosa in comune… Sì sì, è un’arte! Soprattutto quando si tratta di organizzarti con il o la tuo/a ex! E l’unica cosa in comune sono i vostri figli, o meglio la loro educazione e la loro vita quotidiana!

Se anche tu desideri ottimizzare il tuo tempo e sentire questa intensa soddisfazione di fronte al dovere compiuto, seguici in questo piccolo tour composto da due tappe, nel quale troverai consigli e trucchi per mettere in piedi una co-organizzazione shock!

Co-organizzazione Livello 1: Se ci fosse solo una regola sarebbe Condividere

Anche tu sei stanco/a di dover ripetere tutto mille volte?

Allora risolvi il tuo problema una volta per tutte e organizza il tuo sistema di condivisione delle informazioni.

Per esempio, su Share(d), l’applicazione per i genitori separati, offriamo una soluzione di condivisione dei documenti a tutti i genitori che desiderano andare avanti.

Sì, perché quando si ha bisogno di un documento d’identità di uno dei propri figli, del loro libretto sanitario, del libretto di famiglia o di qualsiasi altro documento scolastico (ovviamente tutti distribuiti in un’unica copia per semplificarti la vita!!!), è detto fatto! E quanti genitori chiedono ai propri figli di portarli tutti con sé ogni settimana o durante ogni vacanza? Siamo d’accordo…

Eppure, è così semplice fare qualcosa: scannerizzare i documenti importanti e memorizzarli nell’app ti permette di avere tutto a portata di mano!

Ma non è tutto! Condividere documenti è bene; condividere un’agenda è meglio!

I primi utenti di Share(d) (genitori divorziati super cool e coinvolti) ci hanno aiutato a sviluppare un calendario condiviso appositamente progettato per i genitori separati!

Immagina un calendario in cui potresti ovviamente configurare il tuo sistema di custodia (alternata, ridotta, classica, qualsiasi cosa)! E immagina che per ogni evento creato, potrai vedere a colpo d’occhio chi è il genitore responsabile, quali bambini sono interessati, dove e quando avrà luogo l’appuntamento… Magico! La ciliegina sulla torta? Facile! Se hai un’emergenza, lascia un messaggio direttamente dall’applicazione al o alla tuo/a ex e chiedi uno “Scambio d’affido” in UN CLICK! Share(d) è forte!

Allora? Sei convinto/a dalla condivisione? Vogliamo continuare?

Co-organizzazione Livello 2: Anticipare

Se non vuoi passare la tua vita a subire la quotidianità, l’anticipazione diventerà la tua migliore amica! Attenzione, questo non significa che nulla potrà mai più rovinare la tua giornata lavorativa, ma sarai sempre un passo avanti, e quindi, potenzialmente avrai una soluzione per riprenderti!

Anticipa quindi la tua agenda, condividendo il più possibile la vita quotidiana dei tuoi figli (ma non torniamo su questo punto).

Anticipa il tuo budget! Esatto, il secondo punto nero più diffuso! Non ci piace fare i conti! Non ci piace dover contare, ricontare, chiedere soldi… così al o alla tuo/a ex!

Sarebbe così bello poter creare delle spese come si crea un appuntamento in agenda. Sarebbe così bello inserire una fattura (invece di tenerne una tonnellata nel portafoglio per settimane!) e poterla condividere con un clic… Non osiamo nemmeno immaginare come sarebbe se, oltre a questo, i conti si facessero da soli? Nooo! La suddivisione delle spese tra ogni genitore separato, calcolata automaticamente, mese per mese?

Forza, svegliati, ce l’hai fatta! 

Infine, il miglior consiglio che possiamo dare ai genitori che vogliono creare una co-organizzazione infallibile è quello di farlo! Scaricate Share(d) e mettete tutte le possibilità dalla vostra parte facendovi aiutare ogni giorno, per risparmiare tempo e divertirvi.

PS: Se può aiutare i tuoi amici, fallo girare! Grazie.

Articoli consigliati

Divorzio: Conciliare casa e lavoro

02 Giugno 2021

A volte, dopo una separazione coniugale è difficile trovare il ritmo giusto per stare al passo con tutto: cura dei […]

Leggi l'articolo

Genitori separati: 3 regole fondamentali per la gestione delle spese comuni

26 Maggio 2021

Se la gestione di un conto comune è già difficile per molte coppie, gestire le spese comuni dopo un divorzio […]

Leggi l'articolo

Covid-19: 10 consigli per genitori separati in lockdown, ma felici

26 Maggio 2021

Sei stato/a in lockdown per qualche settimana a causa del famoso coronavirus… Non è facile, tra il lavoro da remoto, la […]

Leggi l'articolo

Mi interessa:

Iscriviti alla newsletter per ricevere le ultime novità di Share(d) specialmente pensate per i genitori!

Iscriviti alla newsletter di Share(d) per ricevere le ultime novità specialmente pensate per i genitori!

Ritrova la nostra comunità di genitori sui tuoi social network