Rientro

La checklist per un rientro a scuola ben riuscito

Pubblicato da Team Share(d)

Il ritorno a scuola è una tappa importante per i nostri figli. Segna l’inizio di un nuovo anno, con la sua parte di sorprese e novità, (a volte) la sua piccola dose di stress e, spesso, l’impostazione di una nuova organizzazione!

Approfitta di una checklist testata ed approvata da altri genitori separati così da preparare al meglio il tuo rientro e quello dei tuoi figli…

“Preparare la cartella”

I tuoi figli amano questo momento! Un consiglio, approfitta del periodo estivo per fare scorta nel negozio di tua scelta ed evitare l’incubo delle corsie affollate dai ritardatari settembrini.

Fai una piccola scorta di prodotti base da tenere in casa (matite, penne e/o ricariche d’inchiostro, colla, gomme).

Ordina i libri scolastici in anticipo nella tua libreria locale, non è necessariamente più costosa e ti eviterà di dover correre a prendere tutti i riferimenti.

Infine, il giorno prima dell’inizio della scuola, prepara lo zaino con loro! Un buon modo per assicurarsi che non manchi nulla e per offrirgli un momento privilegiato e rassicurante.

Piccolo suggerimento: Scopri come crescere i tuoi figli dopo la separazione senza andare in bancarotta.

“Organizzare le visite mediche”

Il ritorno a scuola è anche l’occasione per fare un piccolo controllo per assicurarsi che tutto vada bene:

  • Vaccini: OK
  • Dentista: OK
  • Certificati medici: OK (molto utile per educazione fisica e le attività extrascolastiche, dato che nelle federazioni sportive  spesso viene richiesto di presentarne uno)

“Le attività extracurriculari”

Sport, musica, arti plastiche, lingua straniera, tutoraggio… Le attività extracurricolari si stanno sviluppando ampiamente e possono essere utili per “occupare” i tuoi figli nel quadro delle varie riforme scolastiche.

Tuttavia, prenditi il tempo di discuterne con loro per assicurarti che siano motivati!

Qualche telefonata ai genitori dei loro amici può essere utile per l’iscrizione alle attività nello stesso centro:

  • Condividere le attività con i propri amici dovrebbe aiutarli a essere motivati più a lungo
  • Questo può offrirti interessanti soluzioni organizzative (condivisione del viaggio, ecc…)

Altrimenti, non esitare ad approfittare della formula “prima lezione gratuita” in quanto permetterà ai tuoi figli di sapere a cosa stanno andando incontro prima di investire nell’iscrizione, ed eventualmente anche nell’attrezzatura.

“Gestire gli aspetti amministrativi e finanziari del rientro a scuola”

Il rientro a scuola fa rima con ultimo quadrimestre, per coloro la cui imposta sul reddito non è mensile.

Fai il punto delle tue finanze e aggiornati su tutte le procedure amministrative:

  • Tasse
  • Assicurazioni (protezione dei bambini in particolare: i certificati dovrebbero esserti richiesti dalla scuola)
  • Mutue: alcune mutue e convenzioni collettive, come i Comitati Aziendali, offrono talvolta aiuti per il finanziamento delle attività extrascolastiche. Fai il punto della situazione e non dimenticare di conservare le fatture per poter ottenere un rimborso.

“Le buone risoluzioni per il rientro a scuola”

Il rientro a scuola è un po’ come l’ultimo dell’anno. Siamo tutti carichi dopo le vacanze estive e pieni di buona volontà.

Approfitta di questo slancio per pensare con i tuoi figli a cosa potreste migliorare nella vostra vita quotidiana durante questo nuovo anno scolastico.

La partecipazione alle faccende domestiche, i compiti, l’organizzazione del mattino… Gli argomenti sono numerosi, ma per massimizzare le possibilità di resistere alla lunga, stabilite delle priorità e mantenete solo uno o due buoni propositi in cui tutti possono impegnarsi!

“Condividere la nuova organizzazione con il o la tuo/a ex-partner”

E per andare sul sicuro, mettiti d’accordo con il o la tuo/a ex-partner  di utilizzare l’app per genitori separati: Share(d)!

Questo vi permetterà di impostare la vostra organizzazione (tragitti, custodia alternata, attività, vacanze scolastiche, ecc…) e tenere tutto a portata di mano.

Share(d) è un calendario condiviso gratuito per i genitori separati che desiderano organizzare serenamente la quotidianità per la loro felicità e quella dei loro figli.

Articoli consigliati

Genitori separati: come guadagnare un’ora e mezza in più ogni settimana?

03 Agosto 2021

Come tutti, vorresti avere un po’ più di tempo per te, in un’agenda spesso già piena di impegni tra il […]

Leggi l'articolo

Co-organizzazione nella vita quotidiana: consigli e trucchi per genitori separati

19 Luglio 2021

Cos’è la co-organizzazione? Quella parola che tutti ti ripetono in continuazione da quando ti sei separato/a? Beh, secondo il dizionario […]

Leggi l'articolo

Preparare la valigia (e quella dei propri figli) quando si è separati: La checklist!

08 Luglio 2021

È la prima volta che vai in vacanza da quando vi siete lasciati ed il o la tuo/a ex era […]

Leggi l'articolo

Mi interessa:

Iscriviti alla newsletter per ricevere le ultime novità di Share(d) specialmente pensate per i genitori!

Iscriviti alla newsletter di Share(d) per ricevere le ultime novità specialmente pensate per i genitori!

Ritrova la nostra comunità di genitori sui tuoi social network